Top

Birra Cunza

Il design delle etichette per la birra Cunza è stato un progetto entusiasmante e stimolante, che ci ha permesso di sperimentare nuove idee e di sfruttare al massimo la nostra creatività.
Cunza è una birra artigianale dal carattere deciso e intenso, quindi abbiamo deciso di puntare su un concept visivo che riflettesse queste caratteristiche. Una birra siciliana, per un target orientale ha richiesto un grosso sforzo creativo anche in fase di naming.
Il “cunza lemmi” in sicilia era un antico artigiano che riparava giare, piatti e contenitori in ceramica. Simile all’arte giapponese del “kintsugi” in cui la riparazione dell’oggetto lascia visibile ed enfatizza il segno della giunzione con dell’oro dando valore così al segno del tempo e dell’esperienza.

La stratificazione del valore dell’esperienza crea sempre nuove connessioni, dona un gusto sempre nuovo e migliore alla nostra vita.
Con questo spirito abbiamo cercato di ricreare questo mix che mette insieme pezzi di Sicilia e un gusto internazionale, contemporaneo, vicino anche al minimalismo giapponese. Il termine foneticamente è molto semplice e internazionale, con in mente il mercato giapponese, abbiamo chiuso il cerchio inserendo sopra al nome la pronuncia fonetica (katakana) del termine.
Questo parallelismo tra Sicilia e Giappone è stata la base di tutto il concept che, grazie ad una stampa sapiente, ha permesso di creare una moderna etichetta con un autentico retrogusto antico.

The label design for Cunza beer was an exciting and challenging project that allowed us to experiment with new ideas and make the most of our creativity.
Cunza is a craft beer with a strong and intense character, so we decided to focus on a visual concept that reflected these characteristics. A Sicilian beer, for an Eastern target audience required a lot of creative effort even in the naming phase.
The “cunza lemmi” in Sicily was an ancient craftsman who repaired ceramic jars, plates, and containers. Similar to the Japanese art of “kintsugi” in which the repair of the object leaves visible and emphasizes the sign of the joint with gold thus giving value to the sign of time and experience.

Layering the value of experience always creates new connections and gives a new and better taste to our lives.

With this spirit, we tried to recreate this mix that brings together pieces of Sicily and an international, contemporary taste, also close to Japanese minimalism. The term phonetically is very simple and international, with the Japanese market in mind we inserted above the name the phonetic pronunciation (katakana) of the term.
This parallelism between Sicily and Japan was the basis for the whole concept, which, thanks to high-quality printing, allowed us to create a modern label with an authentic antique aftertaste.